Pubblicato il

La Stemar ingaggia Guivalogui

La Stemar ingaggia Guivalogui

BASKET, SERIE C GOLD. Al PalaRiccucci arriva Michel, pivot classe 1999 con 1,96 di altezza ex Montevarchi. Il neo acquisto nella stagione 2017/2018 ha vinto il campionato di C Gold con la Virtus Siena: «Contento di iniziare questo percorso in una società ben organizzata ed attrezzata»

Condividi

Michel Guivalogui, 20 anni, 1,96 di altezza, è un nuovo giocatore della Stemar 90 Cestistica Civitavecchia. Proviene dal Montevarchi (C Gold Toscana), dove è stato inviato in prestito nel corso della stagione dalla Virtus Siena, sua società di appartenenza, con la quale ha vinto il campionato di C Gold nella stagione 2017/2018. Ha iniziato il suo percorso sportivo a Pescara, con la quale ha militato nei campionati di Eccellenza giovanili, proseguito poi a Siena con altri campionati di Eccellenza (Under 20 stagione 2017/2018). Sempre nella città del Palio ha vinto il campionato Elite Under 20 nella stagione appena conclusa.
«Sono molto contento – dichiara Guivalogui – di iniziare questo percorso. So che la società è ben organizzata ed attrezzata per affrontare un campionato difficile e competitivo come la C Gold laziale. I miei obiettivi sono quelli di collaborare con i compagni e l’allenatore in modo costruttivo e di migliorarmi sia sotto il punto di vista fisico che quello tecnico. Sono molto motivato e ho voglia di conoscere al più presto i compagni per trovare l’intesa giusta che serve per affrontare il campionato».
«Abbiamo ingaggiato un ottimo atleta – commenta coach Ferdinando De Maria – del quale avevo già sentito parlare molto bene dopo la Summer League di due anni fa. Mi è stato dipinto dai colleghi come un ottimo lavoratore, un giocatore che non si risparmia per la squadra e che ha tanta voglia di migliorare. Ha bidimensionalità nel senso che può giocare spalle a canestro ma sa mettere palla per terra e quindi mi aspetto molto da lui».
«È il primo tassello della nostra campagna rafforzamento  – spiega il direttore sportivo Maurizio Campogiani – che va nella direzione tracciata al momento del varo del programma per il prossimo campionato, ovvero rimanere assolutamente nel budget prefissato allestendo al contempo una squadra in grado di divertire il nostro meraviglioso pubblico. Divertire è il nostro imperativo per il prossimo anno. Colgo l’occasione per ringraziare l’agenzia Good to Great Sports che cura gli interessi del ragazzo per la collaborazione».


Condividi

ULTIME NEWS