Pubblicato il

Ostia. Pd: "Autonomia possibile anche restando in Roma Capitale"

Condividi

OSTIA – “Periodicamente nel nostro territorio viene riproposta l’ipotesi di Ostia comune autonomo. Nei momenti di crisi, in particolare, la suggestione viene rilanciata come soluzione all’incuria e come risposta alla mancanza di prospettive”. E’ quanto si legge in un comunicato del Partito Democratico del X Municipio di Roma.

“In realtà – prosegue la nota del Pd –  le chance offerte dalla nuova riorganizzazione della governance di Roma Capitale possono permetterci di guadagnare l’autonomia propria di un comune pur rimanendo all’interno di un contesto integrato con il centro della città.Ciò al fine di favorire alcuni settori strategici, essenziali per conservare l’assetto di profonda interdipendenza tra i diversi quadranti del territorio di Roma, che oramai non può più essere pensato limitatamente ai confini dell’attuale Comune, ma deve necessariamente includere i comuni della Provincia. In un contesto del genere, il X Municipio può ottenere nuove deleghe e attribuzioni, consentendo ai suoi amministratori un’azione più immediata e incisiva”.

“Tutto questo – conclude il comunicato – si traduce in una maggiore autonomia e in una semplificazione degli iter decisionali su materie fondamentali come commercio, urbanistica, turismo, ambiente, beni storico-artistici e culturali. Il Pd intende promuovere un dibattito sul ruolo del X Municipio all’interno della Area Metropolitana tramite una serie di incontri pubblici di prossima organizzazione, nei quali confrontarsi e costruire insieme il futuro del nostro territorio”.


Condividi
ULTIME NEWS