Pubblicato il

Authority, Bianchi: Sceglierò solo i presidenti con i requisiti necessari

Condividi

La situazione di Livorno purtroppo ha una particolarità , che c'à© un procedimento amministrativo in corso. Non possiamo che aspettare quello: un minuto dopo la risoluzione della vertenza noi porremo in essere tutte le nostre procedure in modo che l' autorità  portuale abbia un presidente nel minor tempo possibile. Così Alessandro Bianchi, ministro dei Trasporti (Pdci), ha commentato la situazione di commissariamento dell' autorità  portuale di Livorno che si trascina da tre anni. Mi sono ripromesso fin dal primo momento di rimuovere tutte le situazioni di commissariamento o anomalia in tutte le autorità  portuali – ha chiarito -. Lo abbiamo già  fatto a Trieste, siamo in corso di definizione a Civitavecchia, e stiamo trattando su Bari e Taranto. Su Livorno per ora non faccio nomi – ha affermato -, mi limiterò alla fine, sulla terna che mi verrà  inviata, a concertare, così vuole la legge, con il presidente della Regione il nome del presidente. Se nei mesi scorsi si è assistito a un braccio di ferro tra Regione e Governo sulla nomina, Bianchi promette quindi il rispetto delle relazioni istituzionali. Farò le mie proposte – ha concluso – e chiederò che nella concertazione si tenga conto delle competenze dei soggetti. Noi non vogliamo lavorare su nomi, ma su nomi associati a curricula: vogliamo sapere che le persone che sono state indicate hanno i requisiti per guidare un' autorità  portuale.


Condividi

ULTIME NEWS