Pubblicato il

Fondazione Cariciv: torna l'appuntamento con la Rassegna di Musica Etnica

Condividi

NUOVAEnergie mediterranee per un’estate anche quest’anno all’insegna della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Torna infatti domani sera l’attesa Rassegna di Musica Etnica giunta alla sua quinta edizione, a dimostrazione di quanto ormai il pubblico cittadino sia affezionato alla manifestazione. Sotto la direzione artistica dell’Associazione Culturale ‘‘Il Cantiere della Musica’’, sono pronte a partire le quattro serate che avranno come protagoniste le diverse sonorità del ‘‘mare nostrum’’.  Ad aprire la rassegna, domani sera alle 21 al Forte Michelangelo, Mario Salvi, virtuoso dell’organetto diatonico, impegnato in quartetto in uno spettacolo coinvolgente tutto dedicato alla riscoperta della danza più famosa ed importante della tradizione musicale dell’Italia Meridionale, la tarantella. Ritmo antichissimo, dall’andamento trascinante, che può essere configurato come uno dei massimi apporti del folklore italiano alla musica mondiale, affascinando anche compositori come Rossini e Weber. Salvi, avvalendosi anche di due ballerini, propone uno spettacolo frutto di grande respiro interiore, con musiche tradizionali e rivisitazioni personali, spaziando dalla tarantella alla pizzica salentina. Giovedì invece l’appuntamento sarà con gli Elianto, che proporranno un viaggio nel sud Italia, tra le influenze arabe, nord africane, spagnole ed italiche. Venerdì si prosegue con i Klezroym, formazione alquanto quotata nell’ambito delle popolazioni ebraiche dell’est europeo. La rassegna si conclude sabato, stavolta al Teatro Traiano, con Raffaello Simeoni ed il suo percorso nelle tradizioni musicali dell’Italia centrale. Le serate sono ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti.


Condividi
ULTIME NEWS