Pubblicato il

Bomba carta esplode davanti alla casa di Raffaella Bomboi

Condividi

Un a bomba carta è esplosa giovedì intorno a mezzanotte nei pressi dell’abitazione del presidente della IV Circoscrizione Raffaella Bomboi, in via Torre Valdaliga.
La diessina, responsabile dell’organismo decentrato, si trovava in quel momento in casa ed era davanti alla tv. «Ho sentito un botto, ho avuto paura perché ho pensato subito che si trattasse di una bombola del gas o della caldaia – ha raccontato la Bomboi – poi sono corsa a casa dei miei familiari che abitano vicino a me per assicuraùrmi che tutto fosse a posto. Siamo poi usciti ed abbiamo visto il cassonetto bruciato e il cancello di mia sorella danneggiato. I carabinieri ci hanno detto poi che si è trattato di un ordigno carta». I militari della stazione, che hanno compiuto i rilievi recuperando i frammenti non escludono che il gesto dimostrativo sia stato compiuto all’indirizzo dell’esponente politico. «Francamente non so che dire – aggiunge Bomboi – non ho motivi per ritenerlo. Mi sento tranquilla». L’episodio è avvenuto lo stesso giorno della caduta della Giunta Saladini. «Credo sia una coincidenza» , ha concluso il presidente .


Condividi

ULTIME NEWS