Pubblicato il

Ghetto trasformato in parcheggio abusivo

Condividi

AUTOCIVITAVECCHIA – Ormai è diventata un’abitudine consolidata: gli automobilisti lasciano l’auto in sosta proprio al Ghetto. Eppure i segnali di divieto ci sono e il transito dei veicoli a partire da Piazzale degli Eroi è riservato esclusivamente ai veicoli autorizzati. Ormai lo sanno tutti, ma sono sempre di più i proprietari di veicoli che sostano in zone vietate. Inizialmente lo facevano dopo le 22, quando la Polizia municipale non era più in servizio, incappando raramente in contravvenzioni elevate da altre forze di polizia. Ora che i vigili hanno abbassato la guardia lo fanno anche in pieno giorni: le macchine riempiono l’area antistante la chiesa in modo da rendere difficoltose addirittura le manovre di altri mezzi autorizzati al passaggio. Solo di recente poi è stato ripristinato l’ordine in via Cialdi, dove i rami di un albero coprivano il segnale che stabilisce il senso unico. Tanto che in più di una occasione si sono sfiorati incidenti stradali, dato che le auto – soprattutto quelle guidate da forestieri – provenienti da viale Garibaldi e dirette verso la parte alta della città, non vedendo il segnale hanno imboccato la strada contromano.


Condividi

ULTIME NEWS