Primo colpo fatto registrare dal Rugby Civitavecchia, Leonel Moreno resta al Moretti Della Marta : la società biancorossa batte la concorrenza sul tempo.

Prima conferma nel gruppo-squadra della prossima stagione 2023-2024 , il Rugby Civitavecchia supera la concorrenza del mercato e si assicura la permanenza di Leonel Moreno.

Trattenere un rugbista di levatura come pilone, che può giocare sia destro che sinistro, è la conferma della crescita del progetto biancorosso. Le ambizioni all'ombra della città marinara, il Civitavecchia giocherà in serie A, sono importanti, il CRC batte la concorrenza interessata al cartellino del giocatore.

Leonel Moreno nato il 29 agosto 1997, alto 1,87 m, pesa 128 kg, giocherà nel suo ruolo di pilone, per chi è neofita del Rugby, il compito principale del pilone è di sostenere il tallonatore durante la mischia ordinata e di fornire un aiuto dinamico e funzionale ai saltatori nell'azione di touche.

«È riconfermato - messaggio dal club del Moretti Della Marta - in casa del Rugby Civitavecchia. Arrivato in biancorosso nella scorsa stagione, Moreno ha subito catturato la simpatia e la stima degli sportivi amanti del Rugby grazie alle sue indiscutibili doti. Pilone destro e sinistro, predilige giocare a numero 3, giocatore di grande rapidità e dalla forza straripante, è dotato anche della giusta cattiveria negli ultimi metri vicino alla meta. Numerose ed importanti le società che, nelle scorse settimane, hanno mostrato interesse per il pilone. Grazie all’importante sforzo della società, del presidente Andrea D’Angelo e del D.S Domenico Nastasi, la 1 o 3 biancorossa continuerà ad essere indossata da Leonel Moreno».

Queste le prime dichiarazioni del rugbista Leonel Moreno: «Sono felice di proseguire la mia avventura a Civitavecchia. La mia è una scelta di cuore e non ho dimenticato l’eccezionale trattamento che mi è stato riservato dagli amici veterani, li chiamo affettuosamente ed amichevolmente “ancianos” così come i giovani rugbisti che chiamo “niños” e grazie allo sforzo del presidente D’Angelo e del Direttore Sportivo Nastasi siamo riusciti a trovare un accordo e sono davvero entusiasta. Darò il massimo per la maglia biancorossa e mi auguro ci attenda una stagione ricca di soddisfazioni».

©RIPRODUZIONE RISERVATA