Pubblicato il

Fondo futuro, prorogati i tempi

Dalla Regione un finanziamento che vai dai 5 ai 25mila euro al tasso dell’1% restituibile in 7 anni. Melaragni (Cna): «Si premiano idee e voglia di fare impresa»

Condividi

 

CIVITAVECCHIA – Prorogati i tempi per richiedere di accedere ai finanziamenti del Fondo della Regione per il microcredito. A darne notizia è la Cna di Civitavecchia e Viterbo. «Parliamo di Fondo futuro 2014-2020, il Fondo – spiegano – per il microcredito e la microfinanza, che è tra le misure di maggiore successo della Regione Lazio, perché, attraverso una procedura snella, è possibile ottenere finanziamenti da 5mila (importo minimo) a 25mila euro al tasso dell’1 per cento, restituibili in sette anni».

Per la richiesta, c’è tempo fino alle 12 del 19 dicembre. Il finanziamento garantisce l’intera copertura delle spese relative alla costituzione dell’impresa e all’avviamento dell’attività, agli investimenti necessari per l’attuazione di piani di sviluppo e al costo del personale, purché esse siano sostenute dopo l’invio della domanda ed entro dodici mesi dalla sottoscrizione del contratto con il soggetto che eroga l’agevolazione. Per il segretario della Cna di Civitavecchia e Viterbo Luigia Melaragni si tratta di un’ottima notizia. «Questo – sottolinea Melaragni – è uno dei casi in cui si premiano le idee e la voglia di fare impresa e di investire sulla crescita della nostra economia. Ricordo che al beneficiario del finanziamento non sono richieste garanzie reali, patrimoniali, finanziarie e personali né possono essere applicati costi aggiuntivi, come le spese di istruttoria».


Condividi

ULTIME NEWS