Pubblicato il

I gladiatori del Pyrgi iniziano l’assalto alla serie C

I gladiatori del Pyrgi iniziano l’assalto alla serie C

BASKET, SERIE D. Questa sera alle 20 al Pala De Angelis debutto in gara1 dei playoff promozione

Condividi

Quindici giorni d’astinenza di pallone a spicchi ed emozioni sotto al tabellone. Questa sera alle ore 20 finalmente si riprende, per i ragazzi di coach Catinari è il momento di gara1 promozione.  Due risultati su tre per proseguire il cammino, questa la formula.
Dopo il terzo posto della regular season, culminato con la vittoria al Pala Rinaldi contro il Roma Nord 2012, c’è da affrontare la prima gara contro il Bk Bee Sermoneta. La formazione ospite arriva all’appuntamento dopo aver raggiunto la sesta posizione nel raggruppamento B, in un girone apparentemente equilibrato viste le distanze delle prime otto in graduatoria.
Probabilmente due compagini che potevano arrivare in maniera differente all’appuntamento, sembra un po’ stretta la sesta posizione del Bk Bee rispetto al roster della squadra e quanto espresso sui parquet nella prima fase. C’è da giocarsela, l’impegno sarà ostico.
Nel tabellone dei playoff le due squadre sono state inserite nella parte a destra, con loro, e dirette concorrenti per il posto in C2 Silver, il Roma Nord 2012 e la Tecnorete Algarve. Solo le vincenti si affronteranno poi per il salto di categoria.
Sul fronte Pyrgi si parte dal Pala De Angelis di Santa Marinella, l’inizio è fissato per le ore 20. Prosieguo senza calcoli, i playoff si giocano col cuore in mano. Per l’occasione il Pyrgi mette in palio un gustoso premio tra i presenti alla sfida. Basterà recarsi prima dell’inizio della gara all’ingresso del Palazzetto dello Sport di Santa Marinella e attendere poi l’estrazione tra il primo e secondo tempo.
«Servirà l’aiuto del pubblico delle grandi occasioni – spiegano i dirigenti del Pyrgi Basket – noi sul campo e voi ad incitarci. Vi aspettiamo tutti, perché questa è un match fondamentale ed importante per tutta la società. Certo, non è facile vincere contro una compagine che ha ben fatto in campionato, ma i nostri ragazzi daranno il massimo».


Condividi

ULTIME NEWS