Pubblicato il

Ladispoli, ad Anzio col sostegno dei tifosi

Ladispoli, ad Anzio col sostegno dei tifosi

CALCIO, SERIE D. Per la penultima di campionato la società, col supporto di Seatour, ha organizzato un pullman per i suoi supporter. Il tecnico rossoblu Carlo Cotroneo: «Non dobbiamo temere nessuno, abbiamo perso molti punti travolti dalla paura di non farcela, in queste due giornate che mancano non deve succedere; col calore del nostro pubblico possiamo raggiungere l’obiettivo salvezza»

Condividi

Tifosi in fermento, ad Anzio il Ladispoli non sarà solo. Più di cento supporter seguiranno la compagine rossoblu in quella che sarà la gara più importante della stagione, la penultima uscita che precede il finale al Sale contro l’Anagni. Il consigliere Giovanni Ardita in una nota ha fatto sapere che grazie alla Seatour e all’Us Ladispoli ci sarà un pullman per la trasferta di domenica.  
I posti a disposizione sono 48 e si pagherà solo il tagliando d’ingresso allo stadio.  
La partenza è fissata per le 12.30 nel piazzale antistadio e chi vorrà usufruire del torpedone dovrà prenotarsi in tempo nella sede del club. 
Intanto la squadra di mister Carlo Cotroneo continua a preparare il delicatissimo confronto: «Ai ragazzi ho ripetuto più volte che non bisogna fare i  conti in campo ma giocarcela con la concetrazione alta. Occorre alimentare l’obiettivo salvezza guardandoci allo specchio senza temere nessuno. Abbiamo perso molti punti travolti dalla paura di non farcela. In queste due giornate che mancano non deve succedere. Il Ladispoli ha, senza dubbio, giocato delle belle partite raccogliendo poco per via di incertezze sul piano mentale. Ad Anzio dobbiamo dare dimostrazione di volerci salvare a tutti i costi e con i nostri meravigliosi tifosi possiamo farcela.  Con forza di volontà e spirito di sacrificio arriveremo all’atteso traguardo».


Condividi

ULTIME NEWS