Pubblicato il

Nuovo percorso al Calamatta, entusiasta la dirigente Corvaia

Nuovo percorso al Calamatta, entusiasta la dirigente Corvaia

Condividi

CIVITAVECCHIA – Un impegno intrapreso e fortemente sostenuto dalla dirigente scolastica Giovannina Corvaia, proprio alla luce dell’attenzione dell’Istituto alle esigenze e ai potenziali sviluppi del territorio. Questa la strada percorsa dall’IIS Calamatta che, nei giorni scorsi, ha visto autorizzarsi dalla Regione Lazio il Corso di secondo livello destinato agli adulti per in conseguimento del diploma di Tecnico Trasporti e Logistica, articolazione Logistica.

“Il percorso – ha spiegato soddisfatta la dirigente scolastica – è l’unico in tutta la Regione e di fatto offre un’opportunità unica per una riqualificazione occupazionale e una crescita professionale sia per chi già opera nel settore della logistica sia per chi intende intraprendere con una specializzazione le occupazioni legate a questo settore in crescita. Questa offerta formativa propone alla città e al suo porto un sostegno al rilancio dell’attività del movimento merci lungo le direttrici di traffico Nord-Mezzogiorno, anche alla luce della scelta della Regione Lazio di avviare le procedure per lo sviluppo della Zls, che testimonia la grande attenzione per la crescita dell’intera filiera portuale e logistica. Giovani adulti e adulti potranno seguire un percorso di studi completamente gratuito e organizzato secondo piani di studio personalizzati in orario serale. Gli studenti potranno affidarsi alla lunga esperienza che il “Calamatta” ha nel settore dell’educazione degli adulti e ad un team rodato di docenti attenti alle esigenze degli utenti. Sul territorio laziale oltre alla realtà portuale insistono anche altre opportunità occupazionali in cui una specializzazione in campo logistico può essere preziosa: le realtà aeroportuali, Fiumicino soprattutto, e due maxi hub di una nota Internet company”.  

Alla fine del percorso lo studente lavoratore raggiungerà i seguenti risultati di apprendimento: gestire tipologie e funzioni dei vari mezzi e sistemi di trasporto, gestire il funzionamento dei vari insiemi di uno specifico mezzo di trasporto, utilizzare i sistemi di assistenza, monitoraggio e comunicazione nei vari tipi di trasporto, gestire in modo appropriato gli spazi a bordo e organizzare i servizi di carico e scarico, di sistemazione delle merci e dei passeggeri, gestire l’attività di trasporto tenendo conto delle interazioni con l’ambiente esterno in cui viene espletata, organizzare la spedizione in rapporto alle motivazioni del viaggio ed alla sicurezza degli spostamenti, sovrintendere ai servizi di piattaforma per la gestione delle merci e dei flussi passeggeri in partenza ed in arrivo, operare nel sistema qualità nel rispetto delle normative di sicurezza.

Per le iscrizioni al corso è necessario recarsi presso gli uffici di segreteria tutti i giorni dalle 8:30 alle 14, il martedì e il giovedì fino alle 16, in via Antonio da Sangallo 3. 


Condividi
ULTIME NEWS