Pubblicato il

Diventano low cost anche i voli intercontinentali

Diventano low cost anche i voli intercontinentali

Fiumicino. Incrementata la base operativa con due nuovi aeromobili Boeing 787. Norwegian ha inaugurato il primo collegamento con New York

Condividi

FIUMICINO – Norwegian, tra le migliori compagnie aeree low-cost lungo raggio al mondo e in Europa, ha inaugurato ieri il suo primo volo intercontinentale dall’aeroporto di Roma Fiumicino verso gli Stati Uniti alla volta dell’aeroporto di New York – Newark. Il vettore è presente a Fiumicino dal 2007 superando nel 2016 quota 650 mila passeggeri trasportati.
A partire da ieri, Norwegian incrementa la base operativa di Fiumicino con 2 nuovi aeromobili, Boeing 787 – 8 Dreamliner, con equipaggi dedicati, per offrire anche alla clientela italiana nuove destinazioni dirette di lungo raggio, con orari, servizi e costi accessibili e vantaggiosi, per tuti i passeggeri che sognano di trascorrere qualche giorno all’ombra dell’Empire State Building. 
Partono questa settimana i 4 voli settimanali per la Grande Mela con tariffe a partire da 179 euro, tasse incluse, che si aggiungono ai 100 già operativi sul network di breve e lungo raggio, sulle 7 città europee collegate a Fiumicino dalla flotta da Norwegian di Boeing 737-800: Copenaghen, Stoccolma, Oslo, Helsinki, Göteborg, Bergen e Tenerife. Per festeggiare il decollo del primo volo sulla nuova rotta di New York, è stata organizzata oggi al Leonardo da Vinci, una speciale cerimonia che ha visto la partecipazione di Thomas Ramdhal, Chief Commercial Officer di Norwegian e di Fausto Palombelli, Chief Commercial Officer di Aeroporti di Roma. “La lunga attesa è finalmente terminata! Da oggi sarà possibile decollare da Roma alla volta di New York con voli comodi, veloci, diretti e con tariffe assolutamente low cost – ha dichiarato Thomas Ramdhal, Chief Commercial Officer di Norwegian -. Siamo felicissimi di annunciare l’avvio della nostra prima rotta intercontinentale da Fiumicino: con questo collegamento i nostri passeggeri avranno una nuova opportunità di volo per decollare alla scoperta di New York, una delle città più belle e vibranti a livello internazionale. Allo stesso tempo ci auguriamo che i nostri voli possano incrementare ulteriormente il flusso turistico incoming dagli USA verso Roma, una destinazione che a livello globale è ormai sinonimo di storia, buon vivere e ottima cucina”.


Condividi
ULTIME NEWS