Pubblicato il

Villa Santina, i dipendenti difendono la Direzione

Condividi

Mentre i sindacati annunciano battaglia per denunciare il ritardo nei pagamenti degli stipendi, i dipendenti di Villa Santina fanno sapere che non aderiranno a nessuna forma di protesta. In una lettera, firmata da 10 lavoratori, e inviata alle redazioni dei giornali informano infatti che «riguardo al ritardo degli stipendi del mese di giugno 2006 non si allineeranno con la protesta dei Sindacati di categoria, che accusano ingiustamente la Direzione, poichà© gli stessi sono stati messi a conoscenza dalla stessa Direzione e dall'Amministrazione centrale di Roma, da dove vengono elargiti gli stipendi, del possibile ritardo di alcuni giorni per problemi contabili con il Comune di Civitavecchia».

«Gli iscritti, infine, precisano che nonostante la non felicità  per l'episodio e conoscendo la delicata situazione economica del Gestore, con spirito di responsabilità  gli anziani verranno curati e custoditi come sempre».


Condividi

ULTIME NEWS