Pubblicato il

Una stagione ricca di successi quella del coro cittadino ''Ensemble InCantus''

Grandi riscontri di pubblico, applausi e elogi per la corale che deve molto al suo maestro Pernice e all'unità del gruppo

Condividi

Passione, gruppo, determinazione. Sono questi tre aspetti, oltre alla competenza ed esperienza del M° Luca Pernice, che hanno contribuito al raggiungimento degli ottimi risultati nella stagione 2006/2007. Il coro ed i singoli reparti (soprani, contralti, tenori e bassi) hanno lavorato duramente, ma con grande entusiasmo su vari aspetti tecnici come la vocalità e le dinamiche, fondamentali per la buona riuscita dei brani. Il repertorio dell’Ensemble consta di oltre 15 composizioni corali appartenenti a vari periodi storici: un viaggio musicale dal lontano Medioevo fino al ‘900 compresi arrangiamenti per coro di canzoni famosissime come “Blackbird” e “Ob-la-di, Ob-la-da” di Lennon e Mc Cartney. Dopo l’attenta e minuziosa preparazione, il gruppo ha partecipato durante il periodo natalizio alla grande Rassegna Cima e Massenzio a Nepi (VT) che si è svolta in due serate e al Concerto Cori Giovanili a Roma. Il 2007 inizia a Gennaio con la partecipazione alla manifestazione benefica “Concerto dell’Epifania” organizzata a Civitavecchia dalla “Corale Insieme” di Nicoletta Potenza. Il 15 Aprile partecipa insieme al coro femminile “Clara Schuman” di Tarquinia alla rassegna corale “Concerto di Primavera” nella splendida chiesa di Santa Maria in Castello.
Ma l’evento più importante è stato il Concorso Regionale “Gastone Tosato” per cori polifonici a voci miste, svoltosi ad Anguillara il 21 Aprile, dove l’Incantus, grazie ad un’ ottima interpretazione di due brani rinascimentali e la straordinaria esecuzione di un brano molto difficile di Debussy, si è aggiudicata un argento che vale “oro”. Infatti, oltre ad essere il primo concorso e ad aver superato con un punteggio maggiore cori molto conosciuti nel comprensorio romano e con maggior esperienza, ha vinto la somma di 1000 euro, soldi che confluiranno nelle casse dell’ Ensemble e che verranno utilizzati per progetti futuri. La grande gioia emersa da questo ottimo risultato ha aumentato l’entusiasmo già presente e ha dato vita a delle ottime prestazioni il 30 Aprile a Campo Verde (LT) nel famoso locale “Smaila’s” in occasione della 1° Rassegna Canora dall’Italia e dal Mondo e il 12 Maggio a Montefiascone (VT) nella superba chiesa de “Corpus Domini” in occasione della festa di S. Pancrazio Martire. Questo è stato l’ultimo appuntamento della compagine civitavecchiese la quale attualmente sta lavorando sulla preparazione di nuovi brani e sulla programmazione di vari progetti che preannunciano grandi novità per la prossima stagione.
L’Ensemble Incantus ringrazia vivamente Don Alfredo e Silvia Simone per la disponibilità della Chiesa di S. Giovanni dove il M° Luca Pernice prova con la corale tutti i martedì e i giovedì dalle 21.00 alle 22.30.


Condividi
ULTIME NEWS