Pubblicato il

Scritte sui muri a largo Plebiscito

CIVITAVECCHIA - Non serve dare il buon esempio e ripulire i ponti e i muri per farli colorare con la fantasia ai giovani writers locali, come...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Non serve dare il buon esempio e ripulire i ponti e i muri per farli colorare con la fantasia ai giovani writers locali, come accaduto nei mesi scorsi sia a Campo dell’oro che a San Gordiano, grazie alla sinergia del Comune, della Circoscrizione e di un gruppo di ragazzi di Civitavecchia.
Evidentemente la voglia di lasciare la propria firma è più forte di quella di vedere pulita la propria città: e così accade che in pieno centro compaiano delle scritte come quelle che stamattina hanno dato il buongiorno ai residenti e ai commercianti di largo Plebiscito.
Una serie di nomi e soprannomi apposti con vernice nera sopra il muro bianco del palazzo accanto al civico 19. Ancora una volta la dimostrazione dello scarso senso civico che appartiene, purtroppo, a molti ragazzi.


Condividi

ULTIME NEWS