Pubblicato il

Scooter e biciclette nel mirino dei ladri

Condividi

CIVITAVECCHIA – Si è rivelato più grave del previsto il danno subito nella notte tra sabato e domenica dal PalaHandball Chiara Grammatico di via Leopoli. I ladri, una volta entrati nella struttura che ospita il campo, hanno rotto i lucchetti degli armadi che contenevano maglie, tute, completini da gioco, tute e altro materiale sportivo, poi hanno utilizzato gli estintori inondando completamente l’impianto. I responsabili della struttura hanno immediatamente denunciato l’accaduto ai carabinieri: «E’ la terza volta che in pieno centro della città i vandali entrano sfasciando tutto – hanno commentato – hanno anche rubato un mixer e un microfono di poco valore ma utile per noi. Adesso dobbiamo chiamare una ditta per pulire minuziosamente». Intanto i furti si ripetono incessantemente. I malviventi hanno rivolto la loro attenzione anche alle biciclette in sosta nella zona centrale. Neppure gli scooter sono immuni. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, a via Volturno è scomparso uno scooter Neos 100 bordeaux, volatilizzatosi nel nulla. «Lo avevo parcheggiato attorno alle 21 – ha spiegato il proprietario – sono salito a casa e al mattino alle 6, quando sono sceso per andare a lavoro, non c’era più. Il problema non è tanto il valore dello scooter quanto i documenti che erano contenuti all’intenro del bauletto».


Condividi

ULTIME NEWS