Pubblicato il

Ricettatore spericolato fermato dalla Polizia

Condividi

POLIZIACIVITAVECCHIA – Non si è curato del fatto che si trovava a pochi metri dal commissariato di polizia il diciassettenne che nella tarda serata di mercoledì ha voluto provare il brivido di percorrere il viale il sella alla sua moto su una sola ruota. Un’impennata a velocità sostenuta, che ha indotto gli agenti delle volanti ad intraprendere un movimentato inseguimento fino all’imbocco del porto, dove il minorenne è stato fermato. La vista delle divise non ha certo placato l’esuberanza del ragazzo, con piccoli precedenti penali, che si è scagliato subito contro i poliziotti con frasi ingiuriose e supportato da un suo amico diciannovenne che si trovava sul posto e al quale non è sfuggita la scena. In maniera professionale gli agenti del commissariato diretto dal vicequestore Sergio Quarantelli non hanno risposto alle provocazioni, portando avanti gli accertamenti che hanno permesso di stabilire la provenienza furtiva della moto. Il centauro è stato denunciato per ricettazione e il suo amico per resistenza a pubblico ufficiale.


Condividi

ULTIME NEWS