Pubblicato il

Piazza XXIV Maggio, Monteduro chiede al Pm di essere ascoltato

Dopo l’incontro al museo con carabinieri e soprintendenza

Condividi

CIVITAVECCHIA – L’esponente dei Repubblicani Europei Vincenzo Monteduro ha chiesto al sostituto procuratore della Repubblica Panteleo Polifemo una audizione integrativa alla denuncia presentata il 16 marzo scorso sul procedimento penale in corso riguardo la costruzione dell’immobile di Piazza XXIV Maggio. Secondo Monteduro nuovi elementi sarebbero emersi durante l’incontro svoltosi martedì scorso nella sede del museo civico alla presenza del nucleo tutela ambientale dell’arma dei Carabinieri. L’incontro era stato fissato dai militari alla luce della denuncia presentata dallo stesso Monteduro, che aveva parlato, riferendosi a Piazza XXIV Maggio, di area di interesse archeologico. Una tesi smentita dalla sovrintendenza. Secondo Monteduro, cartografie del XV secolo, da lui stesso consegnate ai carabinieri, dimostrerebbero senza ombra di dubbio che il lotto dove si sta costruendo è attraversato negli strati bassi dall’antica via Aurelia.


Condividi

ULTIME NEWS