Pubblicato il

Droga e contraffazione: tre arresti dei Carabinieri <br />

Condividi

SANTA MARINELLA – Operazione dei Carabinieri del gruppo di Ostia, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi finalizzati a garantire una estate sicura. Questa volta l’azione giudiziaria si è concentrata nella zona di Ostia e ha consentito di mettere le mani su un giro di spaccio di sostanze stupefacenti, oltre che sulla contraffazione di veicoli rubati nella zona. I militari dell’Arma hanno infatti tratto in arresto tre persone, tra cui un 35enne, F.G. le sue iniziali, sorpreso con 280 grammi di cocaina che erano nascosti tra i bagagli della sua autovettura in una scatola di liquore, pronti per essere spacciati in vacanza. Il pregiudicato è stato fermato dai carabinieri a Santa Marinella, a bordo della sua autovettura con moglie e due figli, poco prima di imbarcarsi sul traghetto diretto ad Olbia in Sardegna. Gli altri due arrestati sono collegati allo spacciatore solo dalla fortuna. I Carabinieri del Nucleo investigativo di Ostia infatti, mentre si accingevano ad entrare nell’abitazione dello spacciatore per procedere alla perquisizione, si sono imbattuti in due ragazzi che all’interno di un garage vicino al portone della sua abitazione erano intenti a contraffare un motociclo Suzuki burgman 400, rubato la notte precedente sempre ad Ostia. I due giovani di ventisei e vent’anni sono stati arrestati con l’accusa di riciclaggio. I militari dell’Arma sono quindi entrati nell’abitazione dello spacciatore tratto in arresto, dove hanno sequestrato altre dosi di cocaina ed un bilancino di precisione. Tutte e tre le persone arrestate sono state associate al carcere civitavecchiese di Borga Aurelia. Rimarranno a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Condividi
ULTIME NEWS