Pubblicato il

Detenzione di stupefacenti: un arresto e una denuncia

Condividi

LADISPOLI – Un arresto e una denuncia a piede libero. E’ questo il bilancio dell’ultima operazione condotta dalla Polizia di Frontiera di Civitavecchia nei giorni scorsi, quando a finire in manette è stato un 37enne di Ladispoli, G.C. le sue iniziali.
A quanto pare gli agenti coordinati dal primo dirigente Paolo Malorni e dal sostituto commissario Archimede Pucci erano sulle tracce dei due già da tempo. Sono state svolte infatti nelle ultime due settimane delle indagini capillari proprio sull’uomo e sulla sua compagna: l’accusa per loro è di detenzione di sostanza stupefacente.
Gli agenti del commissariato della Polizia di Frontiera li hanno fermati mentre stavano dirigendosi proprio a Ldispoli, a bordo della propria auto. A quel punto è scattata subito la perquisizione, che ha permesso di rinvenire alcuni grammi di hashish. Gli accertamenti sono proseguiti poi nelle rispettive abitazioni. A casa dell’uomo i poliziotti hanno trovato, in totale, 50 grammi di hashish e 20 grammi di cocaina. Inoltre sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e sostanza adatte al taglio e al confezionamento dello stupefacente. Per G.C., quindi, sono immediatamente scattate le manette ai polsi: condotto prima in commissariato per gli accertamenti è stato poi trasferito al supercarcere di Borgata Aurelia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La compagna invece, la 32enne B.M., se l’è cavata con una denuncia in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente.


Condividi
ULTIME NEWS