Pubblicato il

Il M5S difende il porta a porta

Il M5S difende il porta a porta

Il gruppo consiliare pentastellato: «Si avranno risparmi per la discarica»

Condividi

CIVITAVECCHIA – «È stato più volte dimostrato, e da anni, che il porta a porta spinto costa meno dei sistemi a cassonetto stradali». Ne è convinto il grupo consiliare del Movimento cinque stelle. «Questo perché – proseguono i pentastellati – a parità di produzione rifiuti, diminuendo tantissimo il peso dei rifiuti cosiddetti indifferenziati, il bilancio economico chiude con un saldo positivo non avendo le spese elevatissime di conferimento in discarica». Per i grillini se l’andamento della differenziata «si mantiene sul 65/70% il risparmio per Civitavecchia si aggira intorno ad 1 milione e 500mila euro. In più, sempre a parità di rifiuti, con il porta a porta si creano molti ma molti più posti di lavoro capillarmente distribuiti sul territorio e i cittadini, a partire dal prossimo anno, potranno anche risparmiare ulteriormente – conclude il gruppo consiliare del M5S – grazie ad una tariffazione puntuale che consente di premiare i virtuosi penalizzando chi fa peggio la raccolta».


Condividi

ULTIME NEWS