Pubblicato il

Guasti sulle condotte: Civitavecchia ancora a secco

Guasti sulle condotte: Civitavecchia ancora a secco

Condividi

CIVITAVECCHIA – Dal centro alle periferie la situazione è drammatica: i cittadini non hanno acqua nelle loro case.Tantissime le segnalazioni arrivate nelle scorse ore in redazione: utenti esasperati da una condizione che si protrae ormai da alcuni giorni. La stessa che ogni anno mette in ginocchio le famiglie civitavecchiesi, costrette a fare i conti con una crisi idrica alla quale nessuna amministrazione è ancora riuscita a trovare una soluzione. Un danno sulla condotta del Mignone, un altro su un tratto di condotta del Medio Tirreno, interventi urgenti di riparazione ed ecco servito il disagio: Borgata Aurelia, Pantano, Sant’Agostino, zona Industriale, area portuale, Punton dei Rocchi, carcere di Aurelia, San Liborio, Campo dell’Oro, Boccelle, San Gordiano, Casaletto Rosso alta, via Terme di Traiano, Cisterna Faro, via Bandita delle Mortelle e fascia medio bassa della città dai rubinetti completamente asciutti. «Via Buonarroti senza acqua». E poi ancora da Boccelle: «Il problema acqua persiste». Da San Liborio un’ulteriore segnalazione: «È stata contattata la Società Acea al numero verde e un messaggio registrato comunicava la presenza di un guasto e che le operazioni di ripristino erano in atto. Nonostante numerosi tentativi non è stato però possibile parlare con un operatore per conoscere quando sarà ripristinato il servizio. Risulta demoralizzante non avere un interlocutore, ma solo una voce». È l’inizio di una stagione che, oltre che calda, si preannuncia molto asciutta.


Condividi

ULTIME NEWS