Pubblicato il

Ultimi due giorni per la mostra su Tarkovsky

Ultimi due giorni per la mostra su Tarkovsky

Condividi

CIVITAVECCHIA – Ultimi due giorni per visitare all’interno dell’ex chiesa San Giovanni di Dio a piazza Calamatta la mostra “Il potere del cinema. Andrey Tarkovsky (1932-1986)” a cura di Donatella Baglivo (Ciak 2000, Museo del Cinema, Montalto di Castro), a lungo collaboratrice e compagna di vita del regista, in collaborazione con Piero Pacchiarotti, Direttore del Festival ITFF e presidente dell’Associazione Culturale CivitaFilmCommission. Un prezioso repertorio di foto rare, provini e backstage, locandine e oggetti che documentano soprattutto – ma non soltanto – l’intenso rapporto spirituale e artistico che legò il grande regista russo in esilio alla sua patria d’adozione, l’Italia, con particolare sensibilità per il paesaggio laziale e toscano (lago di Bracciano, rovine di Monterano, ponte di legno sul Mignone, San Biagio, Bagno Vignoni, San Galgano). 

Il programma di oggi prevede la presentazione del concorso “Videoversi”, inserito nell’ambito dell’International Tour Film Fest 2019, Festival Internazionale del Cinema. Un concorso di video poesia riservato ad opere inedite di poesia a tema libero e in lingua italiana, affidato alla supervisione dello staff organizzativo dell’Istituto “A. Guglielmotti” di Civitavecchia in collaborazione con Apidge. I partecipanti, in base alla loro età, saranno individuati in una “Sezione Studenti” e in una “Sezione Adulti”. Alle 18 letture eseguite dal gruppo Teatrale Blue in the face e dall’associazione Studio 79, mentre alle 18,30 è prevista la proiezione “Virna Lisi: metamorfosi di una bambola”

Domani alle 18, invece, sarà proiettato il film “Andrey Tarkovsky: Un poeta nel cinema” di Donatella Baglivo. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 20 (ingresso libero).


Condividi
ULTIME NEWS