Pubblicato il

Angelo Rizzo a caccia dell’impresa

Angelo Rizzo a caccia dell’impresa

PUGILATO. Domani a Magdeburgo (Germania) il Grizzly affronta Erik Pfeifer sulla distanza delle sei riprese. Il peso massimo di Civitavecchia se la vede contro un avversario ostico che vanta due partecipazioni olimpiche e un bronzo Mondiale da dilettante. «Farò il mio match, poi sarà il ring a dire se lui è superiore» 

Condividi

di ALESSIO ALESSI

Angelo Rizzo è pronto per affrontare l’impegno più duro della sua esperienza da professionista. Il peso massimo di Civitavecchia sarà infatti impegnato domani a Magdeburgo, in Germania, dove incrocerà i guantoni col il forte pugile di casa Erik Pfeifer sulla distanza delle sei riprese.
Il Grizzly se la vedrà contro un avversario ostico, che vanta due partecipazioni olimpiche, un bronzo Mondiale da dilettante e tre vittorie in altrettanti match da pro.
«Ho preparato al meglio questa trasferta qui alla Action Gym insieme al mio amico e tecnico Emiliano Corrente. Nelle ultime settimane sono anche andato a Grosseto a fare i guanti, seguito dal maestro Alessandro Scapecchi. Vado in Germania consapevole della forza di Pfeifer, un pugile il cui palmares parla da solo. Nonostante ciò cercherò di fare il mio pugilato e non partirò certo sconfitto. Sarà il ring a dire se lui è superiore. Non percorrerò tutti questi chilometri per salire sul quadrato e fare il fantoccio. E poi, comunque andrà, sarà sicuramente una grande esperienza».


Condividi

ULTIME NEWS