Pubblicato il

Il Pyrgi sfata il tabù Cave

BASKET, SERIE D. Al Pala De Angelis finisce 89-59 per i padroni di casa. Una vittoria che vale la terza posizione in classifica

Condividi

Nella terza giornata di ritorno del campionato di serie D al Pala De Angelis di Santa Marinella il Pyrgi batte 89-59 la Cavese 93 e raggiunge la terza posizione in classifica. Sfatato quindi un tabù che la ricorreva da tempo contro il Cave, con la presenza in cabina di regia di Feligioni, che finalmente dopo tre anni  tornava a calcare il parquet. Il Pyrgi passa in maniera autorevole, con una prova di gruppo da rimarcare, seppur soffra nei primi tre minuti di gioco dove va sotto per 12-0. Poi un timeout chiarificatore per cancellare il parziale negativo, da lì in avanti sarà altra storia. Difesa arcigna e intensità agonistica come nel Dna dei santamarinellesi che porta il Pyrgi avanti alla fine  del primo tempo per 22 a 16. Secondo quarto dove punto su punto stacca nettamente gli avversari all’intervallo, 57 a 30 prima del riposo. Costantemente sui venti punti di vantaggio chiude il terzo quarto sul 72 a 44, per portare la vittoria importantissima per il proseguo di stagione alla sirena finale sull’89 a 59. Da menzionare la presenza nel quintetto iniziale del baby Biritognolo, classe ’02, sintomo inequivocabile che la politica societaria, per un blocco proveniente dal settore giovanile, comincia a far vedere i primi risultati.
Parziali: 22-16, 57-30, 72-44.
Pyrgi Santa Severa: Mangiola 15, Feligioni 9, Antista 6, Cappelletti 8, Galli 12, Cimò 16, La Rocca, Biritognolo 7, Zizi, Marrero Gonzales 6, Sileoni 10. Allenatore: Catinari.
Cavese: Bona 3, Marsili, Gatta 6, Magistri 17, Velluti 7, Tucci 11, Chialastri 6, Pasquazi 9. Allenatore: Bielli.


Condividi

ULTIME NEWS