Pubblicato il

Addio a Lorena Scaccia, una vita per il canto

Se n’è andata a soli 41 anni dopo aver combattuto contro una malattia terribile. Il mondo della musica, della cultura, la città...

Condividi

LORENASe n’è andata a soli 41 anni dopo aver combattuto contro una malattia terribile. Il mondo della musica, della cultura, la città intera piange Lorena Scaccia, che con la sua voce ha incantato e commosso. Cresciuta vocalmente nella scuola di canto di Nora Orlandi, diplomata in teoria e solfeggio, Lorena gestiva la sua scuola di canto frequentata da numerosi allievi, moltissimi dei quali sono approdati, grazie ai suoi insegnamenti al mondo dello spettacolo. Tra questi i Gazosa, Francesca Borrelli, il vincitore di Castrocaro Max Petronilli, Damiano Bisozzi e molti altri. Nella sua carriera di vocalist Lorena Scaccia ha cantato nelle tournee di Bobby Solo, Claudio Simonetti, Alberto Cheli, Luciano Rossi. Nel 1996 ha concepito un gruppo vocale chiamandolo “Quartetto vocale di Lorena Scaccia” scegliendo le altre tre voci tra quelle della sua scuola di canto, curando personalmente gli arrangiamenti dei pezzi che venivano eseguiti. Il quartetto si è poi evoluto nel ‘‘Tuttavoce’’, vincendo l’Hope Music Festival. Tantissime le esibizioni, anche televisive, di Lorena Scaccia, ma tutti ricorderanno quelle al Vaticano, dove ha cantato dinnanzi al Papa l’inno mondiale della Gioventù. Un elenco lunghissimo per una vita all’insegna dell’amore per la musica e per il canto e dell’impegno nell’insegnare. Lorena lascia il marito Angelo e la figlioletta Alisia cui va l’abbraccio della nostra redazione. I funerali si svolgeranno domani alle 15,30 nella chiesa di San Giuseppe a Santa Marinella.


Condividi
ULTIME NEWS