Pubblicato il

Polo Civico, Idv e Udc insieme per rilanciare l'amministrazione

CIVITAVECCHIA - "Non può assolutamente essere accettato l’invito dell’opposizione ad apporre la firma per mandare a casa...

Condividi

CIVITAVECCHIA – “Non può assolutamente essere accettato l’invito dell’opposizione ad apporre la firma per mandare a casa Moscherini. La città non ha certo bisogno di un altro periodo di commissariamento ma della puntuale attuazione degli obiettivi del programma che appena un anno fa ha incontrato la fiducia dei cittadini e che riteniamo tuttora valido. Noi dobbiamo impegnarci per far sì che quelli che erano traguardi ampiamente condivisi diventino in breve tempo realtà”. Lo hanno chiarito, in un comunicato congiunto, Polo Civico, Udc e Italia dei Valori. 
“Per questo diciamo con grande chiarezza che abbiamo fiducia nel nostro programma così come la abbiamo del Sindaco Moscherini – hanno spiegato Balloni, Messina e Maiorana – siamo però preoccupati, e non poco, del metodo che si sta utilizzando per arrivare alla formazione della nuova Giunta. Non abbiamo capito quanti di coloro che hanno sostenuto un anno fa la Grande Coalizione hanno ancora oggi i numeri e i requisiti per essere tra i firmatari di un documento di rilancio dell’azione amministrativa. Così come non capiamo il pendolarismo che ogni giorno viene annunciato di alcuni personaggi (un paio) che con una estrema facilità passano da un partito all’altro purché si dia loro la possibilità di fare l’assessore. Un comportamento del genere è inammissibile oltre che ingiustificabile..
Il Sindaco deve capire che noi siamo ben felici di restare al suo fianco ma la nuova Giunta dovrà dare alla città un segnale forte di cambiamento basato sulla chiarezza degli obiettivi e sulla nomina di assessori credibili e motivati. E’ finito il tempo degli esperimenti, ora dobbiamo passare ai fatti. Non riuscire ora equivarrebbe ad un fallimento dal quale difficilmente riusciremmo a riprenderci. E’ tempo di procedere con determinazione, applicando la logica, il buon senso e tutta l’intelligenza possibile per dare alla città una Giunta di forti prospettive, composta di elementi capaci e veramente rappresentativi, Una giunta che abbia la fiducia di tutte le forze politiche che sostengono questa maggioranza, condividendone, insieme al Sindaco, obiettivi, progetti ed azione amministrativa: perché questo accada riteniamo indispensabile che il confronto sia aperto al contributo di tutti per arrivare a soluzioni che non appaiano la mera ratifica di decisioni prese altrove.
Per questo diciamo al Sindaco di continuare l’opera intrapresa senza tentare di forzare i tempi perché qui non si tratta di vincere un braccio di ferro ma di curare gli interessi della città e di recuperare con essa un rapporto che si è sfilacciato notevolmente negli ultimi tempi. Abbiamo fiducia in lei, Sindaco,ci confermi che essa è ben riposta”.


Condividi
ULTIME NEWS