Pubblicato il

Il IV Circolo brinda al successo del progetto ''Splash!''

Dal 22 al 27 ottobre la scuola diretta dalla preside Alagna ha ospitato in città una delegazione di 15 insegnanti e dirigenti del Belgio, della Norvegia e dell'Irlanda. 

Condividi

SCUOLAdi ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – Si è conclusa lunedì 27 ottobre la prima fase del progetto Comenius ”Splash!”, che è un partenariato multilaterale sostenuto dalla Comunità europea che avrà la durata di due anni e si concluderà nel 2010. Il progetto, che vede come protagonista attivo il IV Circolo diretto dalla preside Laura Alagna, coinvolge anche dirigenti e insegnanti della Norvegia, dell’Irlanda e del Belgio.
“Nell’anno scolastico 2007/2008 abbiamo iniziato nel nostro Circolo il progetto ‘’Gente di mare’’ realizzato in collaborazione con la Capitaneria di Porto, la Lega Navale di Civitavecchia, il Surf Casting e una lunga serie di sostenitori e collaboratori presenti sul territorio locale. L’occasione per allargare a questi partner europei il nostro progetto si è concretizzata durante un seminario di contatto promosso dalla Comunità Europea a Bruges durante il quale – spiega la coordinatrice e responsabile del progetto, l’insegnante di Inglese del IV Circolo, Cinzia Bellantonio – ho incontrato dei colleghi insegnati e dirigenti di 50 paesi europei e a loro ho presentato il progetto: alcuni hanno sposato la nostra idea e insieme si è iniziato il cammino”. Da mercoledì 22 ottobre, quindi, fino a lunedì 27 una delegazione di 15 insegnanti e dirigenti scolastici del Belgio, dell’Irlanda e della Norvegia sono stati ospitati dal IV Circolo nella nostra città dove hanno potuto confrontarsi con il modus operandi della scuola italiana e dei colleghi civitavecchiesi. In questa lunga maratona oltre ai tavoli di lavoro per aggiornare il progetto e definire le prossime scadenze, la delegazione ha potuto visitare la città, le scuole del IV circolo, il paese di Tarquinia e la capitale. Inoltre sono stati organizzati vari momenti di incontro fra la delegazione e i bambini della scuola dell’infanzia e della primaria e, particolarmente gioiosa, è stata la serata conviviale di venerdì svoltasi nei locali della scuola Don Milani che ha visto partecipi insegnanti, dirigenti, genitori, personale di segreteria e operatori scolastici: il tutto si è svolto all’insegna dell’amicizia e dell’allegria. “Ora che tutto è finito da una parte resta la gioia per l’esperienza vissuta che ha sicuramente fatto crescere sia noi adulti che i nostri alunni – conclude la Bellantonio – dall’altra c’è un po’ di rammarico per la dipartita dei nostri amici con i quali in questi giorni si sono stretti forti legami di amicizia. Tutto questo ha dato nuova linfa e vitalità per il lavoro che sarà da condividere in seguito”. Le prossime tappe saranno in Norvegia a maggio 2009; in Belgio ad ottobre dello stesso anno e in Irlanda a marzo del 2010.


Condividi
ULTIME NEWS