Pubblicato il

Cinque naufraghi salvati in extremis dal Roan

Condividi

CIVITAVECCHIA – Brillante operazione di soccorso quella della Guardia di finanza a largo delle coste di Mondragone e Largo Monte Orlando. Gli uomini del Roan di Civitavecchia, agli ordini del tenente colonnello Emilio Errigo,nella notte di martedì hanno tratto in salvo cinque persone naufragate con la loro barca affondata. L’imbarcazione da diporto era partita dal fiume Garigliano per raggiungere il golfo di Gaeta per una battuta di pesca sportiva, ma nel corso della navigazione con mare mosso, a causa di difficoltà tecniche ha iniziato ad imbarcare acqua, affondando rapidamente. Gli occupanti dello scafo hanno appena fatto in tempo a lanciare l’sos e ad indossare i giubbotti di salvataggio. Immediatamente è scattato un articolato dispositivo di soccorso aero navale delle fiamme gialle, con l’impiego di due vedette velocissime e di un elicottero A109 abilitato al volo notturno marittimo. Dopo ore di ricerca, a circa 10 miglia dalla costa domiziana i cinque naufraghi sono stati intercettati e soccorsi, in evidente stato di prostrazione fisica.


Condividi

ULTIME NEWS