Pubblicato il

Itff sempre più internazionale: sabato farà tappa a Bali

Itff sempre più internazionale: sabato farà tappa a Bali

Condividi

CIVITAVECCHIA – Doppia tappa per International Tour Film Festival 2019 che sabato sarà in contemporanea fra l’Italia (Santa Severa) e Bali (Bale Banjar Kedampal) prima di chiudere definitivamente il tour a Civitavecchia dal 9 al 13 ottobre con la premiazione di tutte le opere vincenti.

“Varcare i confini cittadini, diventando punto di riferimento per l’intera area a nord di Roma, è un grande risultato – ha spiegato l’ideatore del festival, Piero Pacchiarotti – ma arrivare addirittura dall’altra parte del mondo è sicuramente un’esperienza e un obiettivo davvero straordinario. Questa la grande novità dell’International Tour Film Festival, che per  il 2019, prima dell’avvio dell’ottava edizione che si svolgerà in città, si sposta all’estero con l’organizzazione della prima edizione dell’ “ITFF Bali” in collaborazione con Baliwood Land”.

Promotori della manifestazione sono il produttore coreano Suk Hwa Hong ed il direttore di Baliwood Land Arvin Miracelova. “Con la nascita di Baliwood Land s’inizia un percorso culturale, cinematografico e di amicizia – hanno spiegato i due – che ci porterà in futuro a collaborazioni sempre più importanti fra Indonesia, Italia e Corea del Sud. Nel 2010 il festival sarà potenziato in modo che anche il comprensorio intorno a Bali possa godere di questa nuova esperienza”.

L’evento internazionale è supportato anche dal governo indonesiano e tutti insieme realizzeremo l’ITFF Cultural Diversity Film Award 2020 a Baliwood Land grazie alla collaborazione congiunta tra il Ceo Baliwood Land R.Arvin I. Miracelova, I Wayan Sutama (villaggio maggiore) e Suk Hwa Hong di H Culture Korea per rappresentare il presidente Itff Italia Mr. Piero Pacchiarotti.

“Per questa prima edizione abbiamo puntato sulla collaborazione incentrata sul cineturismo – ha aggiunto il presidente Pacchiarotti – perché questo aspetto del cinema è molto interessante per l’area di Bali in virtù dello sviluppo turistico che sta avendo la nuova struttura creata, la Baliwood Land. Abbiamo ricevuto richieste di collaborazione in questo settore anche dalla Russia e già nel 2017 l’ITFF aveva proposto un workshop sul cineturismo presentando al mondo le nostre bellezze culturali, paesaggistiche e gastronomiche, con un workshop bissato nel 2018 in Portogallo in lingua inglese e che aveva fruttato un bel riconoscimento internazionale”. Proprio il cineturismo era stato uno degli argomenti di punta dell’edizione 2017 dell’ITFF, riscuotendo notevole curiosità e successo, essendo oggi l’ultima frontiera cinematografica per lo sviluppo del proprio territorio.


Condividi
ULTIME NEWS