Pubblicato il

Civitavecchia, parlano Toscano e Santucci

Civitavecchia, parlano Toscano e Santucci

CALCIO, ECCELLENZA. Dopo il difensore Emiliano Leone arrivano due centravanti classe 1984 e 1998 ex Eretum Monterotondo e Ostiamare. Successivamente ai 26 saluti di 18 giocatori nerazzurri e 8 rossi, la società di patron Presutti piazza il terzo acquisto di mercato. Lunedì primo luglio la firma sul contratto. L’attaccante più prolifico del Lazio: «Sostituto o non sostituto di Vittorini non mi interessa; i miei 20 gol stagionali li segno sempre». Il giovane lidense: «Sarà un piacere»

Condividi

di MATTEO CECCACCI

Tre giorni e apre il calciomercato che durerà fino a lunedì 2 settembre. Ma si sa come fanno le società, non aspettano mai il giorno d’apertura della sessione, se non per far firmare il calciatore, che già dal mese di giugno tramite il proprio direttore sportivo si mettono in moto per cercare nuovi calciatori da acquistare. Così ha fatto il Civitavecchia Calcio 1920 appena dopo l’unione di lunedì 3 giugno con la Cpc2005 grazie al costante lavoro di Sandro Fabietti e i suoi collaboratori che hanno digitato numeri a più non posso contattando tanti senior e under da inserire nel nuovo progetto calcistico del presidente Patrizio Presutti. Pronti, partenza e via. Il primo innesto è stato annunciato lunedì 10 giugno, Emiliano Leone: forte ed esperto difensore classe ‘87, fino allo scorso anno nella rosa del Ladispoli, team militante nel girone G di serie D, ex Civitavecchia Calcio nella stagione 2013/2014, annata in cui la formazione diretta da mister Castagnari si classificò al settimo posto. Un primo colpo quindi molto positivo, visto che il giocatore di Acilia è un conoscitore dell’ambiente nerazzurro e oltretutto potrebbe rivelarsi il sostituto di Gimmelli, pronto a lasciare i suoi compagni.
Da quel 10 giugno sono trascorsi diciassette giorni e in queste due settimane di cose ne sono successe tante. Riconferme di giovani e meno giovani, nuova entrata all’interno dell’organigramma societario, più di 25 saluti tra nerazzurri e portuali e bis di acquisti. Ecco, andiamo in ordine cronologico partendo dalle conferme di capitan ‘‘Ciccio’’ Bevilacqua, Gallo, Serpieri, Ruggiero, Tabarini e Cerroni per quanto riguardo gli over e Converso, Delogu, Di Domenico, Fatarella, Feuli, Pancotto e Cedeno (corteggiato nel frattempo dal Tolfa) per gli under. Ancora ignoto o almeno da definire il futuro di Filoia (classe 2000 impegnato con la maturità fino a martedì) e Belloni del 2001. Poi sono arrivati i 26 saluti della società con i rispettivi ringraziamenti a 18 nerazzurri, ovvero Petricca, Zaza, Moronti, Chirieletti, Verdicchio, Befani, Iacomelli, Pietranera, Mannozzi, Manuel Vittorini, Miguel Vittorini, Cristian Vittorini, Tomarelli, Franceschetti, Nuti, Marras, Superchi e capitan Borriello e 8 rossi, ossia Metta, Spanò, Cherchi, Serafini, Lancioni, Le Rose, Poggi e Loiseaux.
Poi i due innesti, Gianluca Toscano e Michele Santucci. Uno è l’attaccante più forte della Regione Lazio con il record di gol segnati, ben 357. Dall’altra un giovane molto promettente reduce dalla serie D con l’Ostiamare con trascorsi davvero importanti vissuti tra Liguria e Marche con Entella e Pesaro, sempre in D.
«Felice – spiega Toscano, residente a Boccea – di venire a giocare col Civitavecchia, soprattutto dopo un accordo importante per tutta la città. Da avversario ho sempre stimato la società, poi arrivo con mister Caputo in panchina, con il quale ho vissuto una storica conquista. Sostituto o non sostituto di Vittorini non mi interessa, sono abituato all’Eccellenza, alla mia età è quasi un gioco da ragazzi; i miei venti gol stagionali li segno sempre. Lunedì sarò in città per firmare, poi parto e torno il 29 per iniziare la preparazione».
«Sarà un piacere – dice Santucci – indossare questa maglia. Dopo Ostia ho tanta voglia di fare bene anche qui a Civitavecchia. Non voglio deludere nessuno».
Infine è arrivato Pietro Nardocci, ex diesse del Cerveteri che collaborerà con Fabietti e farà da collante tra prima squadra e Under 19 Regionale. Al momento quindi 26 saluti, 13 conferme e 3 acquisti. Ma è solo l’inizio.


Condividi

ULTIME NEWS