Pubblicato il

I Rock’s Young si mettono alla prova

I Rock’s Young si mettono alla prova

La band di giovanissimi civitavecchiesi ha partecipato ai casting per Italia’s Got Talent a Roma

Condividi

CIVITAVECCHIA – La band Rock’s Young si mette alla prova alle selezioni di Italia’s Got Talent. Un’esperienza dura e gratificante quella a cui hanno preso parte il gruppo di giovanissimi civitavecchiesi domenica 9 giugno quando hanno preso parte ai Casting per partecipare al programma al Palazzo dei Congressi. Ora sono in attesa del responso ma l’adrenalina è alle stelle.

A parlare del loro lavoro e dell’esperienza è uno dei ragazzi, Manuel Gorla che dice: “Siamo una piccola Band di Civitavecchia, nata circa sette mesi fa quando con gli altri due membri, all’epoca semplici amici appassionati delle sette note (Christian Gorla e Luca Cozzolino, entrambi di 15 anni)  – aggiunge – abbiamo deciso di unirci con l’intento di crescere nel mondo della musica, passione che ci accomuna, rendendoci una famiglia. Dopo poco si è aggiunto un altro membro indispensabile: Mattia Alderuccio, bassista prodigio. Un mese fa li guardavo, capendo come fossero “perfetti”. Decisi che era il momento di far provare loro qualcosa di più del solito “localetto”; quindi li iscrissi ad Italia’s Got Talent”.

Domenica poi il giorno della prova: “Siamo andati a Roma, al Palazzo dei Congressi, per i relativi Casting – continua Gorla – alle 07.30 del mattino. È stato stremante, abbiamo provato tante emozioni quel giorno: allegria, euforia ed anche rabbia ed ansia. Ci hanno aiutati e siamo stati capaci di fare un’esibizione ottima, di cui noi tutti andiamo fieri; anche perché alle prove, fino al giorno prima, la cosa non riusciva granché bene. Insomma, abbiamo ricevuto svariati complimenti dal direttore dello show, che ci ha persino detto: “Ragazzi, W il Rock’n Roll!”. Tra gli applausi della folla (rigorosamente all’esterno) siamo usciti soddisfatti e con i cuori pieni di allegria. Per tutto ciò ringrazio i ragazzi stessi – conclude – e lo staff di Stazione Musica, nella cui sede proviamo e che ci sostiene e ci dà consigli tutti i giorni. È stata una splendida esperienza; ora incrociamo le dita e vediamo un po’ come va. W il Rock’n Roll!”.


Condividi
ULTIME NEWS