Pubblicato il

Inseguimenti a Milano: due gli arresti della Polizia di Stato

Condividi

MILANO – Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato Lorenteggio, durante il servizio di perlustrazione, hanno notato una macchina sospetta con tre persone a bordo che, da accertamenti, risultava rubata. I poliziotti hanno subito intimato l’alt ma l’auto non si è fermata.

 

LA FUGA A PIEDI

Ne è nato, quindi, un inseguimento al termine del quale i tre sono scesi dalla macchina e scappati a piedi. Gli agenti sono riusciti a fermare un uomo, cittadino marocchino di 35 anni, che è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Durante la scorsa notte, invece, in località Alzaia Naviglio Pavese, gli agenti del Commissariato Porta Ticinese hanno arrestato un cittadino serbo di 34 anni e indagato in stato di libertà un ragazzo rumeno di 16 anni. I due, che viaggiavano in zona Navigli su uno scooter risultato rubato, non si sono fermati all’alt imposto dai poliziotti. (Agg.11/5 ore 21,11)

LANCIA LO SCOOTER SULLA VOLANTE

Dopo un breve inseguimento fino all’Alzaia Naviglio Pavese, il minore ha lanciato lo scooter sulla volante ed i due hanno aggredito fisicamente gli operatori. (Agg.11/5 ore 21,15)


Condividi

ULTIME NEWS