Pubblicato il

''Forte!Festival'' un’immersione nella musica

Ancora una giornata di eventi alla Cittadella della Musica: si parte alle 10 con ‘‘Voglia di vinile’’. Jazz, reggae, progressive, elettronica, indie, pop e blues

Condividi

CIVITAVECCHIA – Prosegue ‘‘Forte!Festival’’ alla Cittadella della Musica. Un grande evento di due giorni dedicato alla musica jazz, reggae, progressive, elettronica, indie, pop e blues. Un’immersione totale nella musica di vari generi ad ingresso gratuito.

Dopo il successo della giornata ci si prepara alla chiusura in grande stile. Oggi dalle 10 alle 21 nella sala foyer ci sarà ‘‘Voglia di vinile’’ con ascolto di dischi e podcast dal vivo con i Capitani oltraggiosi. Inoltre le mostre Peel slowly and… e dei quadri di Stefano De Fazi. Alle 15,30 Interludi marini, storie di musica e mare con Giuseppe Pucacco. Presso la sala Molinari dalle 16,30 alle 17,30 Lavorare in musica con Duilio Galioto, Flavio Mazzocchi e Salvatore Mennella che si raccontano. Al foyer dalle 17,30 alle 18,15 Bassa fedeltà con Sara Colantonio: Come funziona un’etichetta indipendente. Nella sala Molinari dalle 18,15 alle 19,30 Alberto Castelli ‘‘1979 – 2019: Bob Marley & the wailers e serviva, la storia’’. Sempre presso la sala Molinari dalle 19,30 alle 21 Paolo Carnelli ‘‘L’esordio dei Van der graaf generator’’ con Simone Morelli e Massimo Onesti. Insomma sicuramente una giornata da non perdere. Il progetto viene sponsorizzato dalla Banca di Credito Cooperativo e i gruppi contribuiscono gratuitamente ed è nato dalle idee di Donatella Donati e Domenico Di Giorgio. Il tutto è nato con la speranza che anche Civitavecchia possa avviarsi verso una tradizione musicale forte.

La speranza dell’Assessore alla Cultura Enzo D’Antó, come spiegato nel corso della conferenza di presentazione dell’evento, è quella di portare altri eventi di questo livello «che danno valore aggiunto».


Condividi

ULTIME NEWS