Pubblicato il

Lampione pericolante: traffico paralizzato

Lampione pericolante: traffico paralizzato

La Polizia locale costretta a chiudere parte dell'Aurelia, all'altezza dell'accesso sud. Viabilità nel caos proprio nell'ora di punta 

Condividi

CIVITAVECCHIA – Traffico paralizzato, viabilità nel caos, un’ora per raggiungere il centro, cittadini costretti a percorrere l’autostrada per attraversare la città. SI è svegliata così, questa mattina, Civitavecchia. Tutto per la lampada di un palo della luce pericolante, sull’Aurelia sud, all’altezza della Medusa, al secondo ingresso di San Gordiano. E così la Polizia locale si è vista costretta a chiudere l’accesso ed impedire il transito in quella zona, in attesa dell’intervento della ditta incaricata di ripristinare la sicurezza. (SEGUE)

IL CAOS – Il traffico si è così concentrato nelle vie interne di San Gordiano, completamente bloccate e, con ripercussioni anche sulla Mediana e viale Baccelli. Il tutto in pieno orario di punta, in concomitanza con l’ingresso a scuola e a lavoro. La situazione, stando a quanto riferito dalla Polizia locale, dovrebbe tornare presto alla normalità. (Agg. 11/01 ore 9.32)

Il racconto di un cittadino – “Sono un cittadino di Santa Marinella, stamattina si è creato un traffico pazzesco intorno alle 8:00 in zona Civitavecchia Sud, Aurelia.Entrando obbligatoriamente a San Gordiano, siamo stati completamente bloccati dalla quantità di auto nelle strade di quartiere, tornando indietro verso Santa Marinella, ho voluto segnalare questo problema ai due vigili all’ingresso San Gordiano, ed ho suggerito di sbloccare il semaforo incrocio all’altezza ristorante Ideale”. Ipotesi che non è stata presa in considerazione, con il problema che si è protratto a lungo. (Agg. 11/01 ore 10.45)


Condividi
ULTIME NEWS