Pubblicato il

"Porco di Min", il teatro entra in carcere

“Il teatro entra in carcere”, questo il titolo dell’evento di sabato prossimo presso la Casa di Reclusione di via Tarquinia diretta...

Condividi

“Il teatro entra in carcere”, questo il titolo dell’evento di sabato prossimo presso la Casa di Reclusione di via Tarquinia diretta dalla dottoressa Sergi. Andrà infatti in scena per la gioia dei detenuti il monologo “Porco di Min – Civitavecchia 1943”, scritto e interpretato da Davide Tassi con la regia di G. Fares. «Siamo molto lieti – sottolinea la direttrice del carcere – di ospitare questo monologo. Il nostro istituto ha una lunga tradizione teatrale tanto che si è arrivati a vincere anche un premio nazionale. Fino ad oggi ci siamo impegnati per portare il teatro fuori dal carcere, con questa iniziativa, invece, vogliamo fare entrare teatro dentro il carcere. Un ulteriore passo nell’ambito dell’attività trattamentale, allo scopo di intensificare i rapporti con la comunità esterna». Questo spettacolo di Tassi ha esordito al teatro dell’Orologio di Roma lo scorso dicembre ed è giunto alla sua trentesima replica ed è tratto dall’omonimo libro scritto dal Tassi, che si dice emozionato e felice per questa nuova esperienza. Saranno presenti le Istituzioni cittadine e l’Associazione “Civitavecchia Insieme”. (Rom. Mos.)


Condividi

ULTIME NEWS