Pubblicato il

An, no di Pagliarini al circolo unico

Condividi

di RAFFAELE CIRULLO

Il percorso verso il circolo unico di Alleanza Nazionale ha trovato il suo primo ostacolo. Nella riunione di venerdì, programmata per raccogliere l’auspicato unanime consenso all’unificazione del partito, il presidente del circolo ‘’Gianfranco Fini’’, Oriana Pagliarini, ha chiaramente espresso il suo dissenso allo scioglimento dei circoli attuali, che sono sette, e alla possibilità di far confluire gli iscritti nel territoriale “Paolo Borsellino”.
L’idea, sostenuta fortemente dalla Federazione Romana, permanendo così le cose, dovrà dunque per forza di cose seguire un percorso diverso dalla votazione in coordinamento per arrivare alla sua attuazione. Secondo Marco Coppari, proprio venerdì confermato dal partito coordinatore comunale, l’unica soluzione è chiamare in causa gli iscritti.
«Intanto abbiamo aggiornato la riunione alla prossima settimana – afferma Coppari – ma se la posizione del presidente Pagliarini dovesse restare immutata fisseremo un’assemblea degli iscritti e faremo scegliere a loro la strada che il partito dovrà seguire». L’idea è quella di organizzare, per i primi di settembre, una duegiorni nel corso della quale, in una prima fase, saranno coinvolti nei dibattito anche i simpatizzanti e poi agli iscritti, che a Civitavecchia sono circa 400, spetterà il compito di votare le due ‘‘mozioni’’: quella per lo scioglimento degli attuali sette e la costituzione del circolo unico e quella che vuole mantenere la situazione attuale.


Condividi

ULTIME NEWS