Pubblicato il

Rubano uno scooter, fermati dalla Polizia

Condividi

CIVITAVECCHIA – Stavano rubando uno scooter, parcheggiato in viale Baccelli, ma sono stati sorpresi da un agente di Polizia fuori servizio che ha immediatamente allertato i colleghi del commissariato. L’episodio è avvenuto venerdì sera: il bilancio è di un 18enne con diversi precenti penali arrestato e di due quindicenni denunciati a piede libero. Il maggiorenne M.I.G. e i due adolescenti, I.B. e G.I., tutti romeni residenti a Ladispoli, sono stati notati dall’agente poco dopo mezzanotte armeggiare in modo sospetto attorno ad un Booster Yamaha. In attesa dell’arrivo dei colleghi, l’uomo è rimasto in disparte per controllare la situazione: uno dei ragazzi era dalla parte opposta della strada a fare da “palo” avvertendo con un fischio i complici del passaggio delle auto. Gli altri due tentavano di far partire lo scooter rompendo il bloccasterzo ed armeggiando con i fili d’accensione per avviare il motore. All’arrivo della volante, il poliziotto in borghese ha bloccato il palo mentre gli altri agenti hanno fermato gli altri due giovani. I tre sono stati accompagnati in commissariato per l’identificazione e le relative denunce per furto aggravato in concorso.


Condividi

ULTIME NEWS