Pubblicato il

Coronavirus: 21 positivi all’Ilaria Alpi

Didattica a distanza fino al 12 marzo per le classi della primaria. Tra Ladispoli e Cerveteri 10 classi in isolamento

Coronavirus: 21 positivi all’Ilaria Alpi
Close up of microbiologist hand with surgical gloves holding a positive blood test result for coronavirus. Test tubes rack with blood sample for covid-19 virus, on white background with copy space.

Condividi

LADISPOLI – Dieci docenti, due collaboratori scolastici e 9 nove alunni. È questo il dato del cluster registrato nei giorni scorsi all’Ilaria Alpi di Ladispoli. Nella giornata di giovedì dopo i casi di positività di alcuni docenti e del personale non docente è stata predisposta la chiusura della scuola con la sanificazione della struttura avvenuta nella giornata di ieri. Ma data la situazione riscontrata, con un numero importante di insegnanti e alunni risultati positivi alla fine è arrivata la decisione della dirigente scolastica di prolungare la didattica a distanza per la scuola primaria dei plessi di via Praga e via Varsavia fino al 12 marzo. “Ci rendiamo conto – si legge nella circolare – che questo comporterà un ulteriore sacrificio per le famiglie ma è il male minore se vogliamo interrompere il passaggio del virus da una classe all’altra, da un ordine di scuola all’altro. Questo non vuol dire che si è abbassata la soglia di guardia né che ci sono stati comportamenti superficiali o irresponsabili. L’aggressività di questa terza ondata – hanno proseguito ancora dalla scuola nella circolare – come purtroppo apprendiamo dai giornali e dai messaggi televisivi, non sta risparmiando il nostro Istituto e sta mettendo a dura provala nostra organizzazione che fino ad ora aveva dato buoni risultati, vanificando il sacrificio e lo spirito di servizio di tutti, famiglie e personale scolastico che stanno rispondendo ai bisogni della comunità con impegno umano, emotivo e professionale. Alla luce di queste considerazioni l’attività didattica a distanza, solo per la Scuola Primaria, plesso via Varsavia e via Praga, proseguirà fino a venerdì 12 Marzo 2021”. Tra Ladispoli e Cerveteri sono circa 10 le classi ad oggi in quarantena, cinque relative alla scuola dell’infanzia e nido e 5 relative alla scuola primaria. Intanto sale anche in città il numero dei positivi, molto dei quali probabilmente relativi proprio al cluster della scuola. Nella giornata di ieri si sono infatti registrati 20 nuovi casi e 9 guarigioni per un totale di 153. Cinque nuovi positivi invece nella vicina città di Cerveteri dove nella giornata di ieri il numero dei guariti ha però superato quello dei positivi. Sono infatti 10 le persone tornate negative. Nella città etrusca sono 152 i casi totali di coronavirus accertati.


Condividi
ULTIME NEWS