Pubblicato il

Coronavirus, aiuti alle imprese. Giampaolo Scacchi: da Londra 400 miliardi di dollari

Coronavirus, aiuti alle imprese. Giampaolo Scacchi: da Londra 400 miliardi di dollari
Giampaolo Scacchi

Coronavirus, da Londra un monito e un esempio per l’Italia. Boris Johnson mette in campo tutte le risorse finanziarie del Paese.

Condividi

Per affrontare l’emergenza coronavirus, informa Giampaolo Scacchi, il Governo britannico ha annunciato una serie di interventi finanziari, si parla di circa 400 miliardi di dollari, anche a favore delle imprese ormai in piena crisi per la pandemia.

Nel corso di una conferenza stampa, il ministro delle finanze Rishi Sunak ha annunciato l’arrivo di prestiti e garanzie sostenuti dal governo per 398 miliardi di dollari.

“Daremo il nostro sostegno alle imprese per i posti di lavoro, i redditi. Faremo qualunque cosa sia necessaria”.

“Ciò significa che tutte le aziende che hanno bisogno di liquidità potranno ottenere un prestito sostenuto dal governo” ha spiegato Sunak e ha aggiunto che solo fino a poche settimane fa gli interventi del governo sul fronte finanze erano “impensabili”.

Il ministro ha definito la pandemia un’“emergenza economica” e sanitaria e ha annunciato un maggiore aiuto ai settori più colpiti dalla crisi anche attraverso sovvenzioni e riduzioni fiscali.

Articolo completo di Giampaolo Scacchi


Condividi