Pubblicato il

Idrico, Cozzolino attacca il Pincio

Idrico, Cozzolino attacca il Pincio

L’ex sindaco ricorda il procedimento per la trasformazione del Consorzio Medio Tirreno in azienda speciale. Il pentastellato: «Il Comune non si è presentato alla riunione, senza nemmeno avvertire»

Condividi

CIVITAVECCHIA – Duro intervento dell’ex sindaco pentastellato Antonio Cozzolino che affida ai social una critica all’amministrazione guidata da Ernesto Tedesco. Parliamo del martoriato fronte dell’idrico che ha visto l’ennesima estate difficile e fin qui nessuna novità, visto soprattutto che anche sotto l’amministrazione Cozzolino la situazione non era migliore, anzi. Qualche frecciatina al consigliere comunale Giancarlo Frascarelli per le accuse, rivolte proprio a Cozzolino, di aver venduto il servizio idrico ad Acea. «Se ricordate – scrive Cozzolino – la passata amministrazione ha avviato il procedimento per la trasformazione del Consorzio del Medio Tirreno in azienda speciale». Discorso ripreso dal sindaco di Tarquinia Giulivi che ha convocato una riunione con Consorzio e Pincio «Ma il comune di Civitavecchia – conclude – senza neanche avvertire, non si presenta».


Condividi

ULTIME NEWS