Pubblicato il

Non si ferma in stazione e tira dritto verso Santa Marinella: pendolari infuriati

Non si ferma in stazione e tira dritto verso Santa Marinella: pendolari infuriati

LADISPOLI - Sono rimasti a bocca aperta e soprattutto a piedi i pendolari che questa mattina stavano affollando la banchina direzione Civitavecchia...

Condividi

LADISPOLI – Sono rimasti a bocca aperta e soprattutto a piedi i pendolari che questa mattina stavano affollando la banchina direzione Civitavecchia della stazione di Marina di Cerveteri. Il treno 2336 proveniente da Ladispoli arriva, non si ferma e passa oltre lasciando a piedi i pendolari che aspettavano il convoglio per andare a lavoro o a scuola. Tra i pendolari in attesa c’erano infatti anche diversi studenti. Rabbia e sconcerto con alcuni viaggiatori che si sono dovuti rimboccare le maniche per poter raggiungere la meta. Tra questi anche pendolari diretti a Grosseto che obbligatoriamente hanno dovuto ricorrere al mezzo privato (il prossimo treno della mattina a lunga percorrenza era previsto per le 11). (agg. 13/12 ore 8.39) segue

FATTO ANALOGO SUCCESSO DOMENICA. Solo pochi giorni fa lo stesso episodio ma in direzione contraria. Il treno regionale veloce proveniente da Pisa centrale non si è fermato alla stazione di Ladispoli. In quell’occasione il convoglio aveva potuto effettuare una fermata intermedia, anche se non prevista a Maccarese con i pendolari che erano riusciti a tornare a casa con il treno direzione Civitavecchia che li stava aspettando in stazione. Per il macchinista erano scattati i provvedimenti disciplinari. (agg. 13/12 ore 9)

ANCORA UN PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE. E anche questa volta da Trenitalia, scusandosi per il disagio subito, ha spiegato che per il macchinista del treno “incriminato” verranno attuati provvedimenti disciplinari. Intanto, dopo la “fuga” del treno, i convogli in transito sulla linea Fl5 da e per Roma sono stati avvisati così da prestare particolare attenzione a tutti quei viaggiatori che rimasti a piedi a causa della dimenticanza o che dovevano tornare indietro a Marina di Cerveteri, dovevano proseguire il viaggio. (agg. 13/12 ore 13)


Condividi
ULTIME NEWS