Pubblicato il

Porto commerciale, dalla Bei 195 milioni

Porto commerciale, dalla Bei 195 milioni

Lo scalo sarà destinato ai traghetti per servizio passeggeri/merci. Il Sindaco Esterino Montino: "Ora si tratta di stabilire un timing preciso per la fase operativa"

Condividi

FIUMICINO – Un finanziamento di 195 milioni di euro per l’ampliamento del porto di Civitavecchia e la costruzione di un nuovo porto commerciale a Fiumicino è stato approvato dalla Bei (Banca europea per gli investimenti). 
La prima tranche di 50 milioni è stata firmata questa mattina dal vicepresidente della Bei, Dario Scannapieco, e dal presidente dell’Autoritá di sistema portuale, Francesco Maria di Majo. (agg. 30/11 ore 7.44) segue

IL NUOVO PORTO DI FIUMICINO. Il nuovo porto di Fiumicino sarà destinato ai traghetti passeggeri e merci, alle navi da crociera e all’attività di pesca. Invece, nel porto di Civitavecchia, le opere riguarderanno il prolungamento della diga, lo sviluppo di un nuovo bacino e di un piazzale parcheggio di 15 ettari e una strada di accesso al lato nord. 
«Quello dei porti è un settore chiave per l’economia di un paese con una forte vocazione all’export e importante meta turistica come l’Italia», ha commentato Scannapieco spiegando che i prestiti della Bei nel settore raggiungono 800 milioni, per un totale di 1,5 miliardi di investimenti in corso di realizzazione. Grazie al finanziamento della Bei “il network dei porti di Roma e del Lazio sarà in grado di compiere il tanto atteso salto di qualità nel panorama dello shipping mondiale», ha dichiarato di Majo. L’assessore allo Sviluppo economico della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella, ha definito l’operazione «un grande investimento strategico per la Regione». 
«Oggi si è compiuto un passo decisivo e importante che investe in una grande opera e sulla portualità della nostra città per la prima volta nella storia del Comune di Fiumicino”, ha dichiarato il sindaco Esterino Montino. «Ora si tratta di stabilire un timing preciso per la fase operativa – ha proseguito il primo cittadino – prevenendo gli effetti che la nuova infrastruttura portuale potrebbe avere sui nostri arenili». «L’occasione è importante per l’economia della regione e della nostra città, con una sostanziosa ricaduta sul turismo e lo sviluppo specialmente se si pensa a traffico crocieristico. 
Voglio ringraziare il presidente dell’autorità portuale Francesco Maria di Majo per l’impegno messo nel raggiungimento di questo obiettivo da cui tutto il territorio trarrà vantaggi», ha conclude Montino. (agg. 30/11 ore 8.30)

IL COMMENTO DEL CONSIGLIERE REGIONALE CALIFANO. «La stipula dell’accordo tra la Bei e l’Adsp per lo sblocco di 195 milioni di euro destinati ai porti di Fiumicino, Civitavecchia e Gaeta porta a termine un lavoro lunghissimo, figlio di un progetto ambizioso con investimenti da mezzo miliardo di euro che creerà nuove opportunità occupazionali e aprirà nuove ‘autostrade del mare’, modificando la geografia europea della portualità». A dichiararlo è il consigliere regionale del Pd, Michela Califano, che in una nota ha aggiunto: «Grazie a questi investimenti sarà inoltre possibile realizzare subito una nuova Darsena per i pescherecci di Fiumicino, unire finalmente e definitivamente su ferro l’aeroporto di Fiumicino con Civitavecchia utilizzando la linea di Maccarese (circa 4 chilometri) e successivamente collegare entrambe con le linee nazionali. Un piano questo sul quale stiamo lavorando da tempo con Rfi e Ministero dell’infrastrutture, così da portare i turisti fin dentro il porto di Civitavecchia, unico caso in tutta la portualità italiana». «Oggi infatti, dati Autorità Portuale, circa 700mila turisti che sbarcano a Fiumicino sono costretti a raggiungere Civitavecchia con taxi e macchine o via treno rimbalzando prima per Roma», ha proseguito la Califano. 
«Questi progetti, insieme all’immenso lavoro fatto dalla Regione Lazio per sostituire la quasi totalità della flotta su ferro e all’approvazione delle Zone Logistiche Semplificate, aree a burocrazia zero, daranno una scossa positiva a un comparto importantissimo per il Lazio e per l’intero Paese», ha concluso l’esponente del Pd. (Agg. 30/11 ore 9)


Condividi
ULTIME NEWS