Pubblicato il

Tutto pronto per il S. Marinella Film Festival

Prenderà il via il 18 agosto e chiuderà i battenti il 25 la manifestazione giunta alla 14esima edizione

Condividi

SANTA MARINELLA – Prenderà il via il 18 agosto e chiuderà i battenti il 25, la XIV^ edizione del Santa Marinella Film Festival che si terrà presso la Casa degli Autori del Cinema alla Casetta Rosa. (agg. 12/08 ore 10.17) segue

ROSSELLA INGLESE PRESENTA “VANILLA”. Questo il programma. Sabato alle 21,15 verrà proiettato il film “Vanilla” di Rossella Inglese. Denise è un’adolescente strappata dalle braccia del padre, con il quale ha una relazione sessuale consenziente. La ragazza viene trasferita in una comunità, affidata a persone che vogliono proteggerla. Seguirà “Chi salverà le rose?” di Cesare Furesi. Giulio Santelia è un anziano signore. Ha fatto del poker una professione, dimenticando il titolo di avvocato, e dedicandosi alla sua storia d’amore con Claudio. Giulio ha una figlia, Valeria, rimasta orfana prestissimo, che da tempo non vive con lui, con cui ha un rapporto conflittuale e che invece adora Claudio. (Agg. 12/08 ore 11)

“QUANDO I PESCI CANTAVANO”. Domenica 19 sarà la volta di “Quando i pesci cantavano” di Giuseppe Schifani. Il piccolo Gaetano va in Sicilia a trovare il nonno che lo affascina con la sua vita di pescatore e con le sue fiabe. I racconti, radicati nella tradizione siciliana, nel film si trasformano nelle immagini fantastiche di cartoni animati. Gaetano tornerà in Sicilia richiamato da quelle leggende. Seguirà “Nove lune e mezza” di Michela Andreozzi. Due donne di oggi, due modi diametralmente opposti di stare al mondo, Livia e Tina sono due sorelle sulla quarantina, tanto unite quanto diverse. Livia è una violoncellista bella e sfrontata, dall’anima rock. Modesta, detta Tina, è un timido vigile urbano che ha buttato una laurea per il posto fisso. Lunedì 20 verranno proiettati i film “Nel suo mondo di Cristian Scardigno” e “Due amici quarantenni”. Martedì 21 “Il tratto” di Alessandro Stevanon, a seguire “Vengo anch’io” di Corrado Nuzzo e Maria Di Biase. Mercoledì 22 proiezione di “Futuro prossimo” di Salvatore Mereu ed a seguire “Brutti e cattivi” di Cosimo Gomez. Giovedì 23 di scena sarà la pellicola “Beate” di Samad Zarmandili. (agg. 12/08 ore 11.30)


Condividi
ULTIME NEWS