Pubblicato il

Jesolo, indagato per ricettazione cittadino del Kosovo

Condividi

VENEZIA – Ieri pomeriggio gli uomini dell’Anticrimine di Jesolo nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno intercettato in centro città un ragazzo del Kossovo; il giovane, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, aveva attirato l’attenzione perché era a bordo di una bicicletta elettrica del valore approssimato di 2000 euro.

 

FERMATO E INTERROGATO CIRCA LA PROPRIETÀ DELLA BICICLETTA

I poliziotti lo hanno quindi fermato e interrogato in merito alla proprietà della bicicletta, l’uomo asseriva di essere lì in vacanza ma senza riuscire a fornire un domicilio né alcuna spiegazione plausibile in merito al possesso della bici. Gli operatori di Polizia a questo punto hanno contattato i gestori delle attività di noleggio di biciclette, verificando così che il mezzo era stato rubato poco prima da ignoti.   (Agg. 29/5 ore 20,47)

LA BICI ELETTRICA È STATA RESTITUITA AL TITOLARE DELL’ATTIVITÀ DI NOLEGGIO

Il giovane, accompagnato negli uffici del Commissariato, è stato indagato per ricettazione e posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per le verifiche inerenti il permesso di soggiorno. La bicicletta elettrica è stata restituita al titolare dell’attività di noleggio.   (Agg. 29/5 ore 20,52)


Condividi

ULTIME NEWS