Pubblicato il

Spettacolo "Kinder + Sport"

NUOTO SINCRONIZZATO. Al PalaGalli cinque giorni di gare con i campionati italiani Juniores. L’Unicusano Aurelia vince il libero combinato, il Savona si aggiudica il Due e il Solo. Bene le atlete della Snc De Frenza e Teita e le ragazze civitavecchiesi in prestito Benedetti, Mastropietro, Pagliarini e Persichini

Condividi

Kinder + Sport: una kermesse storica e indimenticabile per la Snc Civitavecchia che, per cinque giorni di fila, ha regalato al numerosissimo pubblico del PalaGalli continue emozioni e gioie. Quest’anno per la prima volta lo Stadio del Nuoto ha potuto assistere alla prestigiosa manifestazione degli Juniores Italiani di nuoto sincronizzato organizzati dalla Fin nella persona di Laura De Renzis. Un progetto nato dalla consapevolezza che lo sport e movimento hanno una fondamentale importanza per la crescita dei ragazzi, in particolare sullo sviluppo armonico del corpo che contribuisce di conseguenza alla formazione emotiva e sociale. Un’iniziativa a tutto tondo di responsabilità sociale che promuove stili di vita attivi incoraggiando la pratica sportiva tra le giovani generazioni di tutto il mondo. La gara, iniziata mercoledì scorso e terminata domenica, ha visto gareggiare ben 206 atlete in rappresentanza di 33 società diverse: al Solo 43 sportive, al Duo 34 coppie, all’esercizio di Squadra 15 formazioni come al Libero Combinato e agli Obbligatori 206. Il primo giorno ha avuto come protagoniste assolute le ragazze nelle categoria Solo e Duo. Nel libero combinato ad aggiudicarsi il titolo è stato il club dell’Unicusano Aurelia, che ha ribaltato incredibilmente del tutto i pronostici battendo le favoritissime nuotatrici del Savona, mentre in tutte le restanti gare è prevalsa sempre la società ligure che ha ottenuto oltretutto il primato nella  classifica generale con il secondo posto alle romane dell’Unicusano Aurelia che si è fatta valere fino alla fine dando fino all’ultimo battaglia alle liguri. Aurelia che, tra l’altro, possiede molti talenti nostrani in prestito dalla Snc ovvero Veronica Benedetti, Martina Mastropietro, Elisa Pagliarini e Alessia Persichini. Complimenti vivissimi, infine, alle ragazze dell’allenatrice Judith Requena che hanno magnificamente rappresentato la città di Civitavecchia: Shannon De Frenza ed Elena Teita.
Mat. Cec.


Condividi

ULTIME NEWS