Pubblicato il

Cerveteri, spunta Alessio Sundas

CALCIO, PROMOZIONE. Il manager toscano sarebbe interessato ad acquistare la società verdazzurra. Per ora nulla di scritto. Lo scorso anno il rappresentante della Sport Man corteggiò anche il Civitavecchia

Condividi

Il futuro del calcio a Cerveteri è ancora appeso a un filo. Trapelano notizie di trattative per la cessione della società verdazzurra, ma al momento non c’è nero su bianco. In queste ore, poi, è spuntato un nome a cui potrebbe far gola la società etrusca. 
Si tratta del procuratore, Alessio Sundas, toscano di Montecatini Terme che gestisce una società manageriale nell’ambito dello sport. 
È considerato un personaggio eclettico, molto attivo nello sport, protagonista di alcune trattative con club di serie B per i quali si era reso disponibile all’acquisizione. Sundas, che sta cercando di poter rilevare un club di serie C, non sarebbe affatto dispiaciuto se la categoria fosse minore. 
Nel caso di Cerveteri , in Promozione, ma con un passato in serie C e un pubblico tra i più calorosi del comprensorio, sicuramente affronterebbe un contesto alquanto importante per tradizione e storia. L’imprenditore è rimasto colpito da alcuni vecchi ritratti della tifoseria verdeazzurra (come nella foto a Terni). 
Per il momento è ancora tutto da vedere, si tratta solo di parole. Fra le altre cose, parole che Alessio Sundas della Sport Man aveva speso già lo scorso anno per il Civitavecchia Calcio 1920: il procuratore arrivò a Civitavecchia e propose alla squadra della città un’invitante offerta, a patto che fossero stati svincolati tutti i giocatori (della prima squadra e del vivaio) e rescissi tutti i contratti in essere; oltre alla promessa ambiziosa di portare il club nerazzurro in serie A nel giro di pochi anni. Il tutto finì con un niente di fatto.


Condividi

ULTIME NEWS