Pubblicato il

Ladispoli, pusher in manette

Sequestrati oltre 3 kg di hashish che immessi sul mercato avrebbe fruttato circa 30mila euro

Condividi

LADISPOLI – Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Questo il reato con il quale i Carabinieri della Stazione di Ladispoli hanno arrestato un 35enne, italiano e residente del posto, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era monitorato da tempo dai Carabinieri della stazione di via Livorno che ieri mattina hanno deciso di effettuare il blitz, interrompendo così l’attività di spaccio.(agg. 09/05 ore 12.45) segue

AL VAGLIO DEGLI INQUIRENTI ULTERIORI ACCERTAMENTI PER INDIVIDUARE LA PIAZZA DI VENDITA. Nello specifico i militari hanno fatto irruzione presso l’abitazione del 35enne. Durante la perquisizione hanno rinvenuto una ingente quantità di hashish, ben 3,3 kg, suddivisa in 33 panetti, e attrezzatura utile per tagliare e confezionare la droga. Sono tutt’ora al vaglio ulteriori accertamenti per individuare la piazza di vendita e provenienza della sostanza stupefacente che immessa nel mercato avrebbe fruttato oltre 30mila euro. (agg. 09/05 ore 13)

DETENZIONE E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, IL 35ENNE CONDOTTO ALLA CASA CIRCONDARIALE DI AURELIA. La droga rinvenuta è stata sequestrata mentre l’uomo è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. (agg. 10/05 ore 13.15)


Condividi

ULTIME NEWS