Pubblicato il

CivitaFestival Junior, un successo

Condividi

è stato un vero successo la manifestazione che si è svolta nei giorni scorsi al Bowling Time Out, organizzata dalla maestra Laura Gurrado e da Paola Liberatori. Una tre giorni di musica, allegria e divertimento, sotto il segno dell'Unicef che ha visto protagonisti quasi quaranta bambini e ragazzi, dai 6 ai 13 anni. Domenica la serata conclusiva ha visto decretare anche i vincitori di questa prima rassegna canora per piccole ugole d'oro. Divisi in due gruppi, i bambini ed i ragazzi hanno applaudito quelli che la giuria, non senza difficoltà , ha indicato come i veri trionfatori della manifestazione. è stata Corinne Sangermano la più applaudita del primo gruppo; sette anni, frizzante interprete de Il coccodrillo come fa, la piccola Corinne si è aggiudicata la medaglia d'oro del primo gruppo, seguita da Aurora Garofolo, di soli sei anni, e da Maria Beatrice Vagliafindi di otto anni. Sul gradino più alto del podio, per quanto riguarda il secondo gruppo, è salita Ilaria Massella, dodici anni di Tarquinia, con la canzone Memory. Argento per la coetanea Giorgia Torcellini e bronzo per Luca Valentini, undicenne di Santa Marinella.

Spazio anche per il premio della critica; il presidente ed il vicepresidente dell'associazione nautica Pianeta Mare hanno regalato un veliero in argento a Melissa D'Anna; otto anni, la bambina del Coro bimbi città  di Civitavecchia è stata premiata per le sue doti interpretative espresso con il brano Ragazza di periferia di Anna Tatangelo. Non è semplice ottenere il patrocinio gratuito dell'Unicef « ha spiegato la referente locale Pina Tarantino « ma questa manifestazione lo valeva tutto e la professionalità  degli organizzatori era per noi una garanzia. Sono davvero soddisfatta: speriamo che il prossimo anno si riesca ad allargare il discorso. E le premesse sembrano esserci tutte. La rassegna è andata alla grande « ha infatti spiegato la maestra Gurrado « e questo è un incentivo per il prossimo anno. Speriamo di poter estendere le selezioni a tutto il comprensorio: abbiamo visto che soltanto con Civitavecchia, Tarquinia e Santa Marinella sono stati 40 gli iscritti. Dovremo quindi impegnarci e lavorare sodo per farlo diventare un Festival a tutti gli effetti.


Condividi
ULTIME NEWS