Pubblicato il

La mia vita d'artista, Jerome Savary al Traiano

Condividi

di STEFANIA ACCARDI


JeromeUno spettacolo unico si appresta ad essere rappresentato sul palco del Traiano. Una prima nazionale per il Centro Nord Italia che, dopo la rappresentazione di Victoria Chaplin si appresta a lasciare il segno. Si tratta di La mia vita d'artista'', che vedrà  sul palco Jerome Savary, accompagnato dalla figlia Nina. Così il grande attore motiva il senso dello spettacolo, in scena il 28 e 29 gennaio al Traiano: Sono diventato uomo di teatro, un giocoliere per non abbandonare il mondo dei bambini. Infatti i bambini, senza saperlo, fanno teatro, s'inventano dei personaggi, dei costumi, delle situazioni, parlano con gli animali. Poi, un giorno al momento fatale della vita che viene detto età  della ragione'', gli si comincia a spiegare che bisogna diventare ragionevoli. Allora i bambini, con dispiacere, rinunciano al teatro, all'immaginario. Non si travestono più, non cantano più, e non s'inventano più personaggi o favole. Io, ho voluto rimanere bambino, continuare a costruire i miei castelli di cartone, a stringere delle fate tra le mie braccia, a uccidere i cattivi con grandi colpi di zanna, ad immaginarmi re e bandito, a condurre eserciti di attori verso il mondo dell'immaginario. La scommessa è ardita. Non si è affatto teneri con i bambini che giocano a fare gli adulti. La vita, fino ad oggi mi ha abbastanza sorriso. Il Circus è sempre lì. Le Vecchie Glorie'' del Grand Magic Circus si sono distribuite per le strade. Vecchi bambini, forse€¦ ma eterni bambini, creature del paradiso€¦

Durante questo periodo, ho realizzato più di 150 spettacoli tra il teatro, l'opera, e le commedie musicali. Ma è tutta un'altra storia. Ma adesso, forza Magic Circus! Ho deciso di raccontare la mia vita, la vita di un Artista, di un qualsiasi artista al servizio del suo pubblico, utilizzando le mie esperienze, i miei incontri, attraverso la musica e le canzoni racconterò successi e insuccessi ma a mio modo e con mia figlia Nina. Reciteremo in lingua italiana ed insieme ricorderemo la meravigliosa e avventurosa vita la vita di chi artisti. Canteremo le più belle canzoni accompagnati da un orchestra diretta Gà©rard Daguerre che si esibirà  al pianoforte.


Condividi
ULTIME NEWS